Afta singola del frenulo linguale
a cura di: dr. Michele Caruso

Grossa afta dolente del frenulo linguale causa di impossibilità a mangiare

Un Collega si presenta nel mio studio circa 15 giorni fa con una grossa afta singola del frenulo linguale che non consentiva le normali funzioni masticatorie. Il Collega lamentava dolenza e bruciore al momento della masticazione. Ho consigliato dei risciacqui con clorexidina allo 0.12% due volte al giorno per evitare le sovrainfezioni batteriche e uno spruzzo (un puf) di Nasonex prima dei pasti. Il Nasonex è un cortisonico in puf che viene usato dagli otorini per i quadri infiammatori dei turbinati nasali. Invece di spruzzarlo nel naso, consiglio di spruzzare un puf di cortisone direttamente sull’afta prima dei pasti. Il cortisone toglie il senso di bruciore e consente una masticazione normale. La clorexidina invece previene la sovrainfezione e quindi evita l’uso di antibiotici che nel caso dell’afta sono assolutamente inutili, salvo appunto se non servono per combattere una sovrainfezione batterica secondaria. Dopo 15 giorni il quadro era completamente regredito.

Grossa afta singola del frenulo linguale.
La stessa afta vista da vicino.
Stesso caso dopo 15 giorni a guarigione avvenuta.

dr. Michele Caruso